Archivi del mese: dicembre 2011

La bambina invisibile

Come, è già passato Natale? Mi pare proprio di sì. Questa volta ho perso completamente il giro degli auguri nella blogosfera, con mio grande rammarico. In realtà non ho inviato neanche i soliti quindicimila sms di Buon Natale e non … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , | 11 commenti

Diario di una caldaia

Fa freddo, molto freddo. Ovviamente con il consueto tempismo si è rotta la caldaia, ma il tecnico è intervenuto prontamente e il problema è già stato risolto, spero. Cosa c’è, avete un deja-vù? È naturale, se siete tra i quattro-cinque … Continua a leggere

Pubblicato in riflessioni | Contrassegnato , , , | 26 commenti

Lessico famigliare

Oggi per me è stata una giornata piena, a tratti convulsa: avevo alcuni impegni importanti fissati da tempo e, come se non bastasse, ci ho pure incastrato la visione di un musical con le principesse. Ma oggi è una giornata … Continua a leggere

Pubblicato in storie | Contrassegnato , , , , , , , | 16 commenti

Grossa, grossissima crisi

C’è grossa crisi, e fin qui non ho detto niente di particolarmente originale. Il problema, egoisticamente parlando, è come la sto affrontando io, questa difficile situazione economica nazionale aggravata dalla destabilizzante congiuntura europea  (il minimo che si possa dire). Sono … Continua a leggere

Pubblicato in riflessioni | Contrassegnato , , , | 25 commenti

Mani Calde

Mani calde è il romanzo di esordio di Giovanna Zucca, infermiera strumentista e aiuto-anestesista in sala operatoria (oltre che laureata in Filosofia e, diciamolo subito, ottima scrittrice). Il romanzo narra la storia di Davide, un bimbo di nove anni ricoverato … Continua a leggere

Pubblicato in storie | Contrassegnato , | 12 commenti