Torino

Torino, in un fine settimana a cavallo tra ottobre e novembre, quando le lancette si spostano indietro quel che basta a costringerti a inseguire la luce come Alice rincorre il Bianconiglio.
Torino, la città enigmatica. Qualcuno la definisce inquietante, magica, sorprendente. Io però l'ho trovata familiare, pur non avendoci mai messo piede prima. Colpa dei grandi spazi in cui ho potuto giocare al lancio libero dei pensieri, il mio sport preferito. O forse per via dei pugni di colore che ti colpiscono a tradimento appena gli occhi si sono abituati al grigio. Più verosimilmente, per tutte le città sovrapposte che si intuiscono anche se non si vedono, soprattutto quando si perde il tram e ci si trova per caso in un incrocio sbagliato che rimanda a tutti gli altri, come in un gioco di specchi.
Ma questa, certo, è l'impressione suscitata in una persona arrivata qui per bisogno di dimenticare, voglia di ricominciare e forse – o soprattutto – desiderio di perdersi.
Torino è un buon punto di partenza, questo è certo. E' il luogo ideale per parlare della morte senza sembrare troppo strani, o suscitare negli altri sentimenti deprimenti o luttuosi.  Le mummie sono bene accette in città, e nella notte delle streghe anche gli zombie hanno un loro perché. Nessuno ci fa caso, insomma: qualsiasi pensiero funereo è relativo, tutto qui.
Per questo Torino è anche il luogo perfetto per immaginare il futuro, fantasticando sul proprio destino, con l'entusiasmo di un bambino davanti a un artista di strada. E' la città ideale per raccogliere i propri stracci e rimettersi in cammino, anche se ci si sente particolarmente stanchi. Basta solo prendere appunti, rispolverare qualche vecchia formula segreta e provare ad inventarsi di nuovo con un incantesimo.
Perché nella città magica tutto è possibile, se si è disposti a cercare la propria strada al confine tra l'ombra e la luce, ancora una volta.

 torino 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in dal vecchio blog e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

7 risposte a Torino

  1. widepeak ha detto:

    mi eri mancata, tanto. bello sapervi in viaggio, sempre.

  2. unmaredisorrisi ha detto:

    Mi è sembrato un post un po triste……..

  3. juliaset ha detto:

    @widepeak: ci sono da un po', ma da quando siamo tornati ho qualche oggettiva difficoltà a trovare il tempo per mettere in ordine i pensieri…Scrivere oggi è stato un percorso ad ostacoli, ho impiegato tre ore a buttare giù poche righe! Ho viaggiato troppo poco nella vita, è uno dei miei rimpianti…

    @unmaredisorrisi: io lo definirei piuttosto un post di transizione. In realtà oggi sono di ottimo umore, strano a dirsi, vero?

  4. wolkerina ha detto:

    ci avrai anche messo 3 ore ma il risultato è splendido!
    spero che tu abbia trovato l'incantesimo per rinnovarti e trovare la nuova strada. un abbraccio!

  5. juliaset ha detto:

    @wolkerina: sei troppo buona…ci ho messo tre ore ma dedicandoci complessivamente non più di 15 minuti, e il risultato è così così, ho scritto solo una parte di quello che avevo bisogno di esprimere. 

  6. utente anonimo ha detto:

    Caspita, se in 15 minuti riesci ad esprimerti così, non oso pensare a quando dedichi più tempo al bisogno di esprimerti.
    Hai reso stupendamente bene l'idea, la sento tantissimo.
    Grazie Julia
    4 p

     

  7. juliaset ha detto:

    Be', in realtà volevo semplicemente dire che in questo periodo ho davvero pochissimo tempo da dedicare alla scrittura personale, nonostante ne abbia una gran voglia e parta ogni giorno con il proposito si scrivere un post…Aggiungo, a margine, che mi fa un gran effetto confrontare questa immagine scattata il 31 ottobre con quelle che ho visto stasera al telegiornale…Il mio cuore è con tutte le persone che stanno purtroppo affrontando le emergenze degli ultimi giorni.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...