Note

Non ho mai avuto talento per la musica, nè orecchio.
In questi anni però mi sembra di aver imparato a distinguere il rumore di fondo dalle note che vale la pena ascoltare.
I toni bassi della vita, note lunghe e tristi. E poi i toni alti, note allegre e leggere, ma persistenti.
In certi momenti il rumore è solo rabbia, confusione.
Ascoltare diventa difficile, figuriamoci pensare.
In questi istanti vorrei avere un talento così speciale da riuscire a modificare ampiezza e frequenza delle onde sonore. Vorrei a tutti i costi pulire, cancellare, togliere ogni fonte di disturbo, ma non ci riesco, mi è impossibile. Posso solo cercare di cambiare il mio modo di sentire, e allora ascolto il mio cuore.
Sento che batte, e sto subito meglio.
Poi respiro profondamente. Il rumore c'è ancora, sono io che mi allontano.
Le note sono chiare, adesso.
Dolorose, felici, non importa: loro conoscono la combinazione, fanno scattare i chiavistelli e aprono tutte le porte.
Quando scendono le lacrime, so che sta già passando.
Dopo, del rumore non mi importerà più niente, e la musica, per un attimo, sarà solo mia.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in dal vecchio blog e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

7 risposte a Note

  1. widepeak ha detto:

    e come capisco questo post. già, come lo capisco. grazie per averlo scritto

  2. utente anonimo ha detto:

    Come ti racconti bene! Le situazioni non si possono cambiare, ma dolorose o felici, ci sono, ci sei!!

  3. camden ha detto:

    Quanto mi piace questo post, arriva diritto diritto al cuore.

  4. baiaturchese61 ha detto:

    Stesso stato d'animo, ma le emozioni, raccontate da te, sono infinitamente migliori. Milva

  5. unmaredisorrisi ha detto:

    Importante ascoltare la musica con il cuore

  6. juliaset ha detto:

    @widepeak: be', cara, sto diventando sempre più  zen…;)

    @pupanna: bentornata!

    @camden: :-*

    @baiaturchese: grazie cara, sai bene da dove nascono le mie riflessioni…Ti abbraccio forte!

    @unmaredisorrisi: in mancanza di orecchio, sì, ma che invidia verso chi ce l'ha!:-)

  7. utente anonimo ha detto:

    bellissime parole, bellissima riflessione!
    sei una maga del lessic. grazie, un abbraccio
    cenerentola

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...