Giraffe

C'è una cosa che non sono ancora riuscita a raccontare delle mie vacanze, ma che merita due righe di riflessione. Mentre ero in ferie ho dormito tanto (questo ve l'ho già detto), ma soprattutto ho fatto un'incredibile serie di sogni a colori, in 3D, a puntate e sicuramente molto, molto realistici. Sarà stato l'odore di arrosticini che impregnava l'aria, che vi devo dire.
Uno di questi sogni sul momento mi aveva particolarmente colpito, facendomi letteralmente sobbalzare al risveglio, ma per una cosa o per l'altra ho cercato solo oggi di interpretarne il significato. Nel mio sogno c'era un grande allevamento di giraffe, precisamente posizionato in una ditta per la quale ho lavorato alcuni anni fa, la quale, per inciso, produce tuttora componenti meccanici. Tralasciamo per un attimo il fatto che la riconversione industriale dalla meccanica pesante all'allevamento di animali selvaggi forse non è una delle idee più stupide che ho sentito ultimamente: comunque sognare giraffe non è del tutto normale, questa è la verità.
In ogni caso, oggi il sogno mi è tornato in mente e sono andata a vedere cosa vuol dire, trovando in internet – per quanto vale – una risposta abbastanza curiosa.
Ebbene, la mia fonte dice che "vedere una giraffa nei sogni dovrà indurre il sognatore a farsi domande sulla propria capacità di vedere e prevedere, sul coinvolgimento o distacco con cui vive le situazioni e soprattutto sulla possibilità di salvaguardarsi e difendersi senza usare l’aggressività".
Ma lo psicologo online sostiene anche che: " chi scorge nei sogni una giraffa ha forse bisogno di mantenersi freddo e distante di fronte ad alcune situazioni. Quando una emotività straripante rischia di esporre troppo l’individuo nelle varie situazioni quotidiane o in ambito lavorativo, la giraffa onirica appare come simbolo di apparente leggerezza ed indifferenza, come segnale di un distacco che consente maggior uso del pensiero e della razionalità".
E tutto questo perché la giraffa ha il cuore lontano dal cervello. Una furbata evoluzionistica che fino ad oggi credevo servisse solo ad accaparrarsi i germogli più freschi. E invece, hai capito come fa la giraffa a non soffrire? E' a questo che le serve il collo lungo, a tenersi lontana dalla terra e dalle sue brutture. Ed è qui che entro in gioco io (molto sottilmente, oserei dire), dato che le giraffe le vorrei addirittura allevare, nutrire con amore e preservare da qualsiasi tipo di crisi.
Be', questo è il significato semplice, a quelli reconditi ci penserò, forse.
Ah, per inciso ho sognato anche di cadere dal settimo piano dell'Hotel HH, ma quello era un sogno banale, non stiamo di nuovo a scomodare Freud.

giraff

La giraffa ha il cuore
Lontano dai pensieri
Si è innamorata ieri
E ancora non lo sa
.
S.Benni

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in dal vecchio blog e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

11 risposte a Giraffe

  1. widepeak ha detto:

    belle le giraffe, anche io nei giorni scorsi leggevo qualcosa di bello riguardo a loro, cioè che quando uno le guarda non può non pensare che l'universo sia pensato per essere divertente, allegro.

  2. ziacris ha detto:

    senti…maaaaaaaa………mangiare un po' più leggerino alla sera?

  3. utente anonimo ha detto:

    Cara Julia

    Proverei a soffermarmi su due aspetti: quello di componenti meccaniche e quello del collo della giraffa. I componenti meccanici, come mi insegni , possono essere vari e riguardare qualunque settore della produzione (edile, alimentare, comunicazioni, auto ecc …). Clicca questa voce su google “componenti meccanici” e voilà, una sfilza di nomi di aziende, piccole aziende, specializzate nel produrre quel determinato componente, un vero unicum per materiale utilizzato, per studi di progettazione a monte che rendono l’insieme di cui è a pieno titolo componente … qualcosa di straordinario. Nel leggere quei trafiletti troviamo cinque parole magiche, tanto ripetute quanto ritenute qualificanti, come una medaglia appuntata in bella vista e che risalta il valore di chi la porta: Siamo Leader a livello Mondiale.

    Tu sai, perché vi hai lavorato,  che cosa comporta questa frase in termini di sacrifici, impegni, risorse personali e di squadra, soldi e un pizzico di … “culo” (in tutti i sensiJ). Ora veniamo al collo allungato come quello delle giraffe: L'immagine è quella di chi cerca di vedere qualcosa al di là di un gruppo di persone o di altri ostacoli che impediscono la vista, e che è costretto ad allungare il collo per sopravanzarli, per sopravvivere … ecco svelato l’arcano i dipendenti e i collaboratori diventano tante giraffe a forza di guardare oltre in nome di quel fregio: Siamo Leader a Livello Mondiale.

    Ora che ci azzecca con sonni, spensierati ed oziosi, vacanzieri? Hai presente quando capita di sognare l’esame di maturità con tutto il carico d’ansia che  ripropone, quando meno te lo aspetti … ecco, quello lì! Nell’ora della “pennica” più serena, ecco un rigurgito di altro tempo, di altri ritmi, pressanti, ansiogeni; in completa antitesi  con lo stato tantrico della quiete assoluta che dell’esser Leader a livello Mondiale proprio non gli passa per l’anticamera del cervelloJ

    PS Anche se in ritardo buon compleanno e viva l’Ozio ( volendo anche lo zio, quale mi fregio essere, in modo meno assillante di LLM).

    Paolo

  4. utente anonimo ha detto:

    Julya
    permettimi una dedica



    Un saluto
    da Paolo

  5. camden ha detto:

    Oddio ma che bella questa foto, mi scuserai, non mi odiare, ma sono rimasta così stregata da questa immagine che commento solo quella!! 

  6. juliaset ha detto:

    @widepeak: concordo, mi sono sempre piaciute…

    @ziacris: ora infatti l'attività onirica è rientrata nella norma…

    @Paolo: un'interpretazione originale, anche se nel caso di quella precisa azienda la frase "siamo leader a livello mondiale" è un tantino esagerata…Grazie per la dedica!:-)

    @camden: figurati, piace molto anche a me (anche se c'entra poco con il post)!:-)

  7. BiFolk ha detto:

    … e allora viva le giraffe…

  8. PieroPa ha detto:

    Formidabile Julia! Ora arriverà anche l'allevamento di giraffe…con la scontata gioia delle tue 'Princi'. Siete una famiglia davvero favolosa! Un abbraccio a te e a loro!

  9. juliaset ha detto:

    @BiFolk: evviva! Grazie per il passaggio.:-)

    @PieroPa: grazie Piero, che bello ritrovarti!

  10. rosanna ha detto:

    HO LETTO FINO ALLA FINE, ANCHE PERCHE’ PROPRIO STANOTTE HO SOGNATO DUE GIRAFFE. MI E’ PIACIUTO MOLTO IL PROFILO PSICOLOGICO DELLA DEFINIZIONE GIRAFFA NEI SOGNI, ANIMALE CHE APPREZZO TANTISSIMO PER IL SUO MANTO ALLEGRO, E PER LA SUA MAESTOSITA’ E GRAZIA. ANCH’IO FARO’ TESORO DEL SIGNIFICATO DI QUESTO MIO SOGNO, PRIMA VOLTA NELLA MIA VITA. COMPLIMENTI PER IL RACCONTO.

  11. rosanna ha detto:

    PS: SCUSA SONO SEMPRE IO,…DIVERTENTE QUANDO HAI SCRITTO:
    ” UNA FURBATA EVOLUZIONISTICA CHE FINO AD OGGI CREDEVO SERVISSE AD ACCAPARRARSI I GERMOGLI PIU’ FRESCHI”.
    QUESTO FA CAPIRE COME L’APPROFONDIMENTO A VOLTE, PUO’ CAMBIARE COMPLETAMENTE IL SIGNIFICATO DELLE COSE ANCHE PIU’ BANALI.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...