Non si finisce mai di imparare

Mycoplasma pneumoniae.
Non vi dice molto, vero? Neanche a me, lo ammetto. O meglio, fino a ieri vivevo felicemente senza conoscerlo, persa nei miei abissi di beata ignoranza relativa ai diversi ceppi batterici che aggrediscono l'uomo.
Ma è colpa di questo strano oggetto non identificato che ieri mattina, dopo una tre giorni da dimenticare, la nostra famigliola è finita al pronto soccorso pediatrico.
Quindi ora lo conosco, il maledetto Mycoplasma, e purtoppo lo conosce anche la Principessa Grande.
Ah, dimenticavo, da stasera lo conosce perfino la Principessa Piccola.
Qualcuno vi ha parlato delle famose complicazioni respiratorie di questa influenza? Ebbene, esistono. Noi ce le abbiamo.
Ma solo per qualche giorno ancora, spero.

 Fever 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in dal vecchio blog e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

16 risposte a Non si finisce mai di imparare

  1. utente anonimo ha detto:

    Oh, che brutte nuove conoscenze avete fatto!
    Spero che questo sgradevole ospite lasci al più presto la famiglia reale permettendole di godersi appieno il fine settimana e il meritato riposo!
    Auguri di prontissima guarigione!
    Pisi
    P.S.: certo che ultimamente di virus e batteri strani ce en sono in giro parecchi!

  2. fiordicactus ha detto:

    Certe brutte conoscenze, bisogna scacciarle da casa nel più breve tempo possibile!

    Siete tornati a casa? O devono curarle allOspedale??? Un abbraccio forte a tutti voi in entrambi i casi!

    Ciao, R

  3. unmaredisorrisi ha detto:

    Ma non avevate conoscenze migliori da fare….????
    Un abbraccio e un augurio di pronta guarigione!!!

  4. utente anonimo ha detto:

    UFFA CHE RABBIA ….. APPENA SI RIMETTONO IN SESTO CI TROVIAMO UN POMERIGGIO PER GIOCARE INSIEME ….. 4 STUPENDE PRINCIPESSE!!!  CI CONTO OK?? DAI UN BACIONE FORTE FORTE ALLE "RAGAZZE" DA PARTE NOSTRA!!!
    BRILLOPERTE

  5. camden ha detto:

    Mycoplasma is not welcome, please go away!!! :))

    Oppure speriamo che stia davvero poco poco!

  6. ziacris ha detto:

    di prim' acchito sembra una bestemmia….ma da quello che dici è una cosa un po' snob che voi, naturallmente, non vi siete fatti mancare visto il vostro blasone…
    Dai Julia ce la puoi fare anche questa volta

  7. widepeak ha detto:

    oh poveri!
    un abbraccio con le precauzioni del caso!

  8. Fraleforever ha detto:

    Quando si incontra un mycoplasma che rompe così le scatole, l'unico è fargli uno sgambetto così la prossima volta evita di venirti ad intralciare il cammino

    Buona guarigione

  9. juliaset ha detto:

    @pisi: non è poi così strano, mi hanno fatto notare…Copio e incollo: "Mycoplasma pneumoniae è uno dei più comuni patogeni del tratto respiratorio umano e determina dal 20% al 45% delle polmoniti di comunità nei soggetti di età compresa tra i 2 e i 7 anni". Naturalmente mai avremmo immaginato di beccarcelo con cotanta facilità. Un bacione…a distanza, siamo infettivi!

    @fiordicactus: siamo tutti a casa e stiamo benino… io sono anche andata al lavoro, mentre le bimbe torneranno a scuola martedì.

    @unmaredisorrisi: non ci frequenta più nessuno!;-)

    @brilloperte: grazie mille cara, riferirò!

    @camden: guarda, con l'antibiotico giusto se ne sta andando a casa in fretta…a saperlo prima!:-)

    @ziacris: eh, anche se mi sforzo non la vedo tanto snob, la polmonite! Sì, ce la possiamo fare!

    @wide: eh sì, abbracci virtuali!

    @Fraleforever: un ottimo suggerimento!:-))

  10. utente anonimo ha detto:

    nooo…povere piccolette :(((
    x fortuna avete trovato "l'antibiotico giusto"! un caro abbraccio!
    Raffaella

  11. MissMaj2010 ha detto:

    Mannaggia!! Un bacione alle Principesse, e anche a te!

  12. agrimonia ha detto:

    Ciao mi ha dato la dritta Soleil, ti scrivo per dirti che anche la mia Bimba di 14 mesi ha avuto il micoplasma, tre giorni di ospedale, 15 di antibiotico, areosol come in una saletta fumatori.
    Sai certe fortune vanno assolutamente condivise.

  13. innoallavita ha detto:

    Un abbraccio e speriamo stiate meglio…

  14. utente anonimo ha detto:

    Forza ragazze, ma che palline però!!
    Non sapevo che la polmonite fosse infettiva.

    Io 20 anni fa ho avuto la broncopolmonite, la ricordo per la forte stanchezza che provavo, ma il medico non mi disse che potevo contagiare il mondo.

    Ciao e su con la vita!!

    4 p 

  15. juliaset ha detto:

    @Raffaella: eh, per fortuna che ci sono…

    @agrimonia: ciao! Povera piccina, per fortuna mi pare di capire dal tuo blog che la situazione si stia normalizzando… Quando siamo andati al PS abbiamo visto tanti bimbi piccoli, e non ho potuto fare a meno di pensare allo stato d'animo dei genitori…Con un bimbo più grandicello le cose sono decisamente più semplici, in qualche modo riesci a farlo collaborare durante i raggi, i prelievi, ecc, ma con i piccolini deve essere un delirio. Un abbraccio solidale a voi e alla piccola.

    @innoallavita: sisì, molto meglio, grazie. Siamo solo, come dire…un po' spossati!

    @4P: da quel poco che ho capito, ci sono diversi tipi di polmoniti, e quindi diversi tipi di trattamento, ecc. Io ho problemi respiratori pregressi quindi non appena mi è salita la febbre sopra i 38 ho dovuto prendere l'antibiotico, e lo stesso vale per la figlia più piccola, ma altro dirti non so…Comunque stiamo tutti molto meglio (a parte il male al pancino, ehm).

  16. juliaset ha detto:

    @MissMaj2010: :-**

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...