Primo fantozziano bilancio di rientro

Mi immaginavo un rietro pesante, ma questo mi ha letteralmente tramortita.
Primo punto: come vi accennavo qualche giorno fa, orari a scacchiera per tutta la famiglia (e la situazione è in progressivo peggioramento, tanto per essere ottimisti).
Secondo punto: impegni lavorativi pressanti, della serie "sono in ritardo prima di cominciare". A questo potete aggiungere l'inizio di un corso che mi dovrebbe rendere capace di gestire progetti di una certa complessità, sempre ammesso che poi questi progetti partano. Qui lasciamo subito cadere il discorso perché non vorrei aprire finestre che non sono poi in grado di chiudere.
Terzo punto: abbiamo un tubo rotto sotto il piatto doccia, come si evince dalle macchie "a coda di topo" comparse all'improvviso sul soffitto del piano sottostante (una zona comune condominiale visibile a tutti). Già il nome delle macchie è inquietante, immaginatevi il preventivo.
Quarto punto, di minore importanza ma in qualche modo significativo: non ho ancora finito di fare tutte le lavatrici con la biancheria del mare. Sono certa che esista un paradiso per i calzini spaiati, ma ora mi chiedo se ne esiste uno anche per le scarpe, visto che sono riuscita a perdere un buon numero di ciabatte.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in dal vecchio blog e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

9 risposte a Primo fantozziano bilancio di rientro

  1. ziacris ha detto:

    mi rincuora questo tuo smarire le cose, queto tuo ritardo nello smaltire le lavatrici, mi fa sentire meno sola

  2. camden ha detto:

    Oddio mi sono stancata soltanto a leggere le cose che hai da fare, ti consiglierei una to do list da appendere da qualche parte. Vedrai poi la gioia nello spuntare man mano le cose fatte!!!!!!!!!!!!!!!

  3. Rogluk1 ha detto:

    "l'inizio di un corso che mi dovrebbe rendere capace di gestire progetti di una certa complessità"Fammi capire.. sei una madre di famiglia lavoratrice, hai subito quello che hai subito ed avresti bisogno di un corso del genere? Forse puoi insegnare tu qualcosa a loro..

  4. widepeak ha detto:

    o mamma mia. mi offro per una fuga se vuoi! ps. e quoto rogluq qui sopra 😉

  5. juliaset ha detto:

    @ziacris: siamo in tante…@camden: già fatta, del resto è la prima cosa che ti insegnano al corso!;-)@rogluk1: non per niente la qui presente è stata nominata Project Leader del suo gruppo di esercitazione, non so se mi spiego!:-D In realtà però nessuno spingeva per ottenere il ruolo…@widepeak: appena finito l'avviamento scolastico delle principesse, perché no?

  6. Notforever ha detto:

    m'è venuta in mente questa vignetta…coraggio!

  7. latendarossa ha detto:

    Beh ma così non va bene si rischia di disperdere il buon umore accumulato durante le vacanzeeee *__*

  8. Strato2006 ha detto:

    Eddài, tranquilla, è solo l'inizio ed è così per tutti… poi peggiora…

  9. juliaset ha detto:

    @Notforever: :-D@latendarossa: si disperde ma si riacchiappa subito!@Strato2006: sì, intanto oggi ho mandato mia figlia a scuola con i pantaloni del pigiama sotto la tuta da ginnastica!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...