Come girano…

Là dove c'era l'erba ora c'è…una rotatoria!
Ho potuto verificare con estremo piacere che in mia assenza i miei concittadini si sono dedicati anima e corpo al loro sport preferito (dopo Formula Uno, pallavolo e altre cose che non si possono dire, vabbè): la modifica dissennata della viabilità urbana ed extraurbana.
Be', forse ho solo voglia di lamentarmi: questo rientro è stato impegnativo sotto diversi punti di vista, e con qualcuno me la devo pur prendere, è chiaro. In fondo il problema non sono certo le rotatorie (che comunque sono meglio dei semafori con la freccia verde finta), ma quello che ci viene messo dentro. A tale riguardo qui nella Terra dei Motori ci siamo davvero sbizzarriti, tanto che ciascun automobilista può compiere ogni giorno numerosi giri turistici attorno a svariati elementi di pregevole arredo urbano: cavallini rampanti (casualmente nei pressi di Maranello), grappoloni d'uva in verto di Murano, dadi da gioco, bulloni, piastrellone, corna, carretti con cavallo e cocchiere (questi ultimi rigorosamente in pianta da siepe), eccetera eccetera. Mi segnalano che invece nel bolognese è sorto un imponente monumento al camionista, giusto per ricordarci che quando lo facciamo arrabbiare, magari guidando a velocità di crociera la nostra piccola utilitaria, lui è capace di trasformarsi in un gigante e spiezzarci in due senza alcuna fatica.
Ma io non ci faccio caso, che volete, e resisto, sfidando la sorte ogni giorno con grande coraggio.
Anzi, quando sono in vena mi capita addirittura di cantarci su: là dove c'era l'erba ora c'è…come non detto.

monumento-al-camionista-grande

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in dal vecchio blog e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

14 risposte a Come girano…

  1. unmaredisorrisi ha detto:

    Ben rientrata in città!!! Ferie finite…..caos ritrovato….

  2. juliaset ha detto:

    L'hai detto…E poi qui è autunno!

  3. Rogluk1 ha detto:

    Qua nella terra dei barracuda son riusciti addirittura a fare un 8 con due rotatorie attaccate..

  4. utente anonimo ha detto:

    E qualche "buontempone" durante il mese di agosto, in una notte di luna piena forse, ha attaccato al gigante della foto due enormi "balls" alla statua nella foto…… immaginate voi i commenti

  5. pensataaddosso ha detto:

    Hai presente la "cacchetta" di Arale, il manga giapponese "ciriciaogente!!!" ? ecco, fino a poco tempo fa, dalle mie parti, una "scultura" (se così si può definire) con quella forma stava al centro di una rotonda e sembrava fosse sostenuta da un imponente schizzo d'acqua. Per fortuna è stata sostituita, era proprio brutta!!!

  6. innoallavita ha detto:

    E' tutta emiliana la moda delle rotonde, i nostri comuni si sono contagiati. Dove abito io ce n'è una che i camion o le corriere non riescono a fare, tanto è stretta. Quindi attese e manovre su manovre. Ah, le mie tasse, dove vanno a finire…

  7. baiaturchese61 ha detto:

    Ops, mi sono persa la nuova rotatoria! dove sarebbe? Dimmi, dimmi, così vado a vedere cos'altro si sono inventati da mettere al centro del cerchio. MilvaP.S. bentornata!

  8. Strato2006 ha detto:

    Che poi io con le rotatorie mi ci trovo bene (quando hanno un senso, il che non è così scontato nel nostro paese ), ma pare che all'estero le stiano togliendo dappertutto, e noi invece giù a fare rotatorie anche per andare al bagno… mah… dovranno pur lavorare anche questi poveri impresari cugini dei nostri vari politici, no?

  9. juliaset ha detto:

    @Rogluk1: ma attaccate attaccate?:-)@anonimo: immaginiamo…@pensataaddosso: l'arte è arte…@innoallavita: capisco, un giorno ti racconterò anche la storia del ponticello che devo attraversare per andare al lavoro…@baiaturchese: è a Borgo Panigale, me l'hanno segnalata i miei colleghi, sottolineando il fatto che è stata progettata da un modenese!:-)@Strato2006: in certi casi sono una vera benedizione (per esempio quella davanti alla scuola vicino a casa mia, che ha sostituito il famoso semaforo trappola-mortale), altre sembrano… esercizi stilistici!:-)

  10. Rogluk1 ha detto:

    Quasi, cerco di farci una foto

  11. OneDarkFlame ha detto:

    Volevo giusto farti un saluto perchè vedo che blogghiamo dalla stessa Terra e parlaimo delle stesse rotonde…. Ehehehe!E ti confesso che la carrozza di siepe la adoro, è la mia preferita!!Un abbraccio!

  12. juliaset ha detto:

    Grazie per il saluto! Ti confesso una cosa anch'io: faccio due giri intorno alla carrozzella ogni giorno e un po' mi ci sono affezionata!:-)

  13. ziacris ha detto:

    e devi sapere che qualche buontempone, nottetempo, durante il periodo agostiano, ha attaccato gli "attributi" al camionista

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...