Soffio

Chi è rimasto senza detersivo scagli la prima pietra.
Visto che siete tutti in vacanza, la scaglio io, o meglio lancio la washball e anche tutte le noci di sapone che mi sono rimaste. Sono molto concentrata su un progetto che devo assolutamente finire prima delle ferie, e sono tanto assorta che se continuo di questo passo rimarrò anche senza luce ed acqua, questo è sicuro.
Non so che dire a mia discolpa: mi sento proprio svanita, o meglio lucida a tratti, presente ed attiva esclusivamente su quel che pare a me. E intanto questi giorni volano, anche se con la tipica indolenza di agosto, che fa sembrare tutto così irreale, precario e sorprendente. Ogni ora trascorsa mi sembra sospesa e fluttuante come una bolla di sapone, a zonzo nell'aria non si sa per quanto, non si sa verso quale direzione.
Ieri è arrivato un temporale, e anche il mio umore ha oscillato potentemente: è l’effetto che mi fanno tutte le brutte notizie, anche quelle che non mi riguardano in prima persona. Quando le sento arrivare oscillo, vibro, vado in risonanza e non mi fermo più. Allora mi dico che è una fortuna che ci sia il lavoro a tenermi impegnata; sarebbe certo più bello distrarmi abbracciando le mie bimbe, ma per alcuni giorni mi devo accontentare solo di ricevere da parte loro deliranti informazioni telefoniche. Oggi per esempio mi hanno parlato di conigli nani, picnic a base di pizza e nonni che non sanno assolutamente fare i compiti delle vacanze. Sì, mi mancano tanto, ma non è questo il punto.
Meglio pensare al lavoro, la mia ancora al mondo dei grandi, senza la quale adesso sarei in totale balia della fantasia, che a volte aiuta, ma non risolve. Proprio così. E tanto per cambiare ho già esaurito il tempo concesso al cazzeggio quotidiano: scappo, torno ai miei bucati, ai file da consegnare, alle mail a cui rispondere. Consapevole che a breve tenterò di risollevarmi e volare via, lontano da qui. Un po’ tesa, è vero, ma tutto sommato libera. Aggrappata ancora una volta alla leggerezza, l'unica forza che mi sostenga quando mi capita di sentirmi così, come una bolla di sapone nel vento.

Bubbles & Colours
Foto: Flickr

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in dal vecchio blog e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

8 risposte a Soffio

  1. camden ha detto:

    Che voglia di volare via leggeri, ce l'ho anche io ogni tanto…

  2. unmaredisorrisi ha detto:

    Beh…che che il tempo influisca sull'umore è una cosa ormai scontata per tutti, a me succede anche di trattare male anche i migliori amici, che tra l'altro non c'entrano nulla!!!Mi sono sempre piaciute le bolle di sapone!

  3. utente anonimo ha detto:

    Mi sono ritrovata tanto in "Soffio", grazie di aver dato parole a un emozione che talvolta mi passa per la mente.Un saluto4 p

  4. latendarossa ha detto:

    Io quest'estate mi sento un po' isolato rispetto al resto del mondo, sono molto preso dal lavoro che devo assolutamente terminare entro questo mese (se un problema fisico che spero di risolvere al più presto non mi metterà i bastoni tra le ruote). Così ogni tanto mi ricordo che esiste la blogosfera, ecc. e metto la testa fuori. Come oggi 🙂

  5. utente anonimo ha detto:

    Il lavoro come àncora sicura… A volte lo percepisco così, altre come pesante zavorra…mammasidiventa

  6. mammaoggilavora ha detto:

    sapessi quante volte io rimango senza detersivo per piatti… o senza assorbenti… o senza latte… son davvero una frana un abbraccio grande e buon lavoro, in attesa di parole leggere e pensieri trasparenti e multicolori come bolle di sapone

  7. tittidiruolo ha detto:

    la bolla che ci dice come siamo orientati, la bolla della leggerezza.. tutta una bolla ….

  8. juliaset ha detto:

    @camden: per fortuna ogni tanto si riesce a staccare…@unmeredisorrisi: sono sempre piaciute anche a me…le mie bimbe poi le adorano!@4P: grazie a te per i tuoi commenti così pieni di partecipazione!@latendarossa: bravo, metti la testa fuori, ogni tanto!:-)@mammasidiventa: io mi ci sono appigliata tante volte, lo ammetto, anche se mi stanco molto e a volte tutto questo mi si ritorce contro…@mammaoggilavora: oggi sono un po' più leggera, hai visto? Un bacio grande!@titti: :-*

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...