Jump!

Siamo andati a trovare le Principesse, che come sapete in questi giorni sono diventate cittadine onorarie di un piccolo paese dell’Appennino Emiliano. Le due creature stanno bene e sono felici, ruspanti e selvatiche come dovrebbero essere tutti i bambini in vacanza. E non presentano sintomi di nostalgia nei confronti della città, dei centri commerciali, dell’aria condizionata, e tanto meno della televisione. Purtroppo non rimpiangono nemmeno la presenza dei loro genitori, al massimo molestano i loro nonni con qualche isolato "voglio la mamma" dalla funzione del tutto strumentale. Naturalmente non è vero il contrario: a mamma e papà loro mancano moltissimo, nonostante la tranquillità di una casa silenziosa, la facoltà di vedere un film adatto anche ai maggiori di otto anni, la possibilità di sperimentare piatti insoliti come il riso venere con i gamberetti (tra parentesi, l’esperimento è stato fallimentare: il Principe dopo due forchettate mi ha detto che sì, grazie, poteva bastare così).
Ecco, ci si consola sapendo che loro stanno al fresco mentre noi bolliamo, uno dei luoghi comuni peggiori dell’estate. Siccome qui fa caldo (non l’avete ancora sentita, questa, giusto?) sto cercando di dimenticare i miei dolori di madre sottoponendomi a estenuanti sessioni di lavoro condizionato. L’unico effetto evidente riscontrato fino a questo momento è che mi sono venute due gambe gonfie e rubizze come due zamponcini, il che nella patria dei salumi può rappresentare una pericolosa sfida al delicato equilibrio del rapporto uomo-animale. Quindi, per evitare di trasformarmi in  Babe o in qualsiasi altro maialino coraggioso, ho finalmente deciso di comprare anch’io un prodotto anticellulite, o meglio qualcosa il cui nome contenesse una sequenza casuale delle parole velocemente, addio e cuscinetti. Nel corso della mia ricerca prima di tutto mi sono imbattuta in un’elegante signora con il camice che ha cercato di convincermi che “la cellulite è una grave malattia” (bocciata subito), poi sono finita in una profumeria dove la crema più economica costava come dieci sessioni di massaggio drenante (bocciata anche lei: non ho poi così tanta buccia d’arancia, via, e soprattutto se non fossi terribilmente pigra farei 'sti benedetti massaggi, al limite). Infine sono approdata in un comunissimo supermercato, dove mi attendeva una sfilza interminabile di prodotti più o meno economici, coperti da astucci cartonati pieni zeppi di immagini di modelle saltellanti. Sì, perché se salti vuol dire che non hai la cellulite, o forse quando non hai più la cellulite allora salti, il concetto non mi è del tutto chiaro. Comunque ho preso la confezione con la foto della modella più saltellante e prima di andare a letto mi sono cosparsa abbondantemente gli zamponcini con il gel in essa contenuto. Un miracolo, davvero: non so cosa siano il loto e la centella asiatica, ma sicuramente tengono alla larga le zanzare. Loro non si sono fatte vive per tutta la notte, ed io al mattino mi sono risvegliata riposata e leggera. Avevo persino voglia di saltellare, e tutto questo dopo un giorno solo, incredibile!

Zion and Tracy jumping
Foto: Flickr

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in dal vecchio blog e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

19 risposte a Jump!

  1. ziacris ha detto:

    Eh..il Principe è proprio un Principe…buono, sì…non, grazie, sono già pieno!io invece ho trovato la soluzione notte nel condizionatore…un sogno, una bellissimo viaggio fra le braccia di morfeo tutta la notte

  2. Rogluk1 ha detto:

    m'hai fatto ridè, "quella più saltellante"

  3. Notforever ha detto:

    la centella è miracolosa per sgonfiareper il resto consolati : io la sera ho i piedi che altro che zampone…è vero che sono più "anziana" di te, questo sì….

  4. juliaset ha detto:

    @ziacris: il condizionatore aiuta, questo sì…ma anche qui son lotte in famiglia!:-)@Rogluk1: eheheh, e non è una battuta, proprio non me ne intendo di creme!@Notforever: ti dico solo che non mi sentivo i piedi così gonfi dai tempi della prima gravidanza, estate 2003 (quella più calda del secolo)…

  5. utente anonimo ha detto:

    Informazione, ma sta centella sgonfia solo i piedi????? O anche lo stomaco, pancetta, ditemeloooooooooo voloooooooooo a comprarlaaaaaaa subitoooooooooo se va beneeeeeeeeee?????????????????AHAHAHAHAHHAHAHHAHAHAHAHAH  4 p

  6. widepeak ha detto:

    io opterei per una buona sessione di massaggi piuttosto, poi magari non saltelli, ma stai daddddio!!!;)

  7. camden ha detto:

    Che buffo, compri una cosa per uno scopo e te ne fa un altro, ancora meglio…non male!!

  8. tittidiruolo ha detto:

    massaggi massaggi massaggi..poi saltelli più in alto!

  9. unmaredisorrisi ha detto:

    E' sempre così sono sempre le mamme e i papà che sentono la nostalgia….ma se la cosa diiventa lunga….le cose sicuramente cambiano…..

  10. PieroPa ha detto:

    Formidabile questa Julia…saltellante come le 'Prici'…

  11. latendarossa ha detto:

    Io quella volta che comprai una crema viso mi vergognavo come non mai, non vedevo l'ora di uscire dal negozio! >____<

  12. giorgi ha detto:

    ma sì, ogni tanto una cremetta coccolosa miracolosa bisogna comprarsela! Ma non ci vieni a Roma?

  13. juliaset ha detto:

    @4P: :-D@widepeak: sono pigra…@camden: se facesse tutte e due le cose…@tittidiruolo: lo so, sono una bestia…ma i massaggi mi stressano, in questo periodo della vita!@unmaredisorrisi: be', da venerdì ad ora abbiamo recuperato, e poi domani ci si toglie il gesso!@PieroPa: oggi mica tanto, però…@latendarossa: non devi vergognarti, sei in buona compagnia, a quanto pare gli uomini spendono una fortuna in cremine!:-)@giorgi: credo proprio di non farcela, sono in mezzo a una specie di ristrutturazone domestica (non del tutto prevista, ma lasciamo stare i dettagli)…

  14. innoallavita ha detto:

    io appennino reggiano, tu???

  15. fiordicactus ha detto:

    Evviva, per la notizia della rimozione del gesso! Preoccupazione per aver letto di una "ristrutturazione domestica (non del tutto prevista . . ."  ma non erano solo imbianchini??? Le Princi, tornano in montagna dai nonni??? Ristutturazione e bambine insieme, la vedo dura! Baci e affettuosistà a tutta la famiglia! Un abbraccio speciale alla Principessa col gesso ! R

  16. juliaset ha detto:

    @innoallavita: io più in pianura e più ad est…la famosa Terra dei Motori!@fiordicactus: non preoccuparti, "ristrutturazione" è un termine esagerato, devo solo intervenire su alcuni muri prima che marciscano…scherzo, speriamo solo di risolvere l'annoso problema della muffa una volta per tutte! Le princi andranno in montagna venerdì e ritorneranno quando la loro cameretta tornerà ad essere agibile…

  17. fiordicactus ha detto:

    Con la muffa, vai di candeggina, poi, ci sono delle vernici apposite . . . ma che te lo dico a fare, ne saprai 100 volte più di me! Buone vacanze alle Principesse (volevo dire "ragazze", ma mi sono ricordata che le tue "ragazze" sono altre cose!!) Ciao, R

  18. cristina13 ha detto:

    sono anni che cerco un buon antizanzare, J…grazie per la dritta

  19. juliaset ha detto:

    @fiordicactus: abbiamo applicato un prodotto apposito, fenomenale…e un po' tossico, temo!:-) Però io non sono un'esperta di edilizia…@cristina13: figurati!;-)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...