Deliri su deliri

Novità sull'esame, Julia? Quale esame? Ahhh, quell'esame…non ci stavo assolutamente pensando!
Come avrete intuito sto ancora aspettando gli esiti di quell'esame e sono un tantino nervosa.
Tecnicamente tutto si è svolto nel migliore dei modi, e l'attesa è stata effettivamente lunga, ma sopportabile. Sono anche riuscita a scambiare due chiacchiere tutto sommato piacevoli con il personale sanitario e gli altri pazienti, quindi non mi posso proprio lamentare. Dopo l'esame, essendo blandamente radioattiva, sono andata ad esiliarmi a casa dei miei genitori, isolata dal resto del mondo e soprattutto dall'universo infantile. Lì mi sono fatta coccolare da mamma e papà, ho lavorato un po', e ho dormito praticamente in compagnia del mio cane, come ai vecchi tempi. Dopo una notte parecchio agitata, sono andata a lavorare  e mi sono trovata catapultata in un delirio di scadenze accavallate l'una sull'altra, dopodichè sono trionfalmente giunta a casa mia, dove mi aspettavano mille altre cosucce rimaste in sospeso.
E ora, finalmente, scrivo. Ne ho tanto bisogno, come tutte le volte in cui mi manca quasi del tutto la lucidità mentale. Non riesco a calmarmi a dovere, lo ammetto. Per questo esito sono più agitata del solito, alla faccia del nuovo equilibrio duramente conquistato negli ultimi mesi, e di cui mi sono dichiarata orgogliosa non più di qualche post fa.
Altre cose da annotare? Ma sì: il gesso della Principessa Grande ci terrà compagnia almeno fino al 20 Luglio. Nel frattempo sta diventando sempre più colorato (oserei dire pittoresco), e questa comunque è una buona cosa.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in dal vecchio blog e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

9 risposte a Deliri su deliri

  1. unmaredisorrisi ha detto:

    Non essere troppo severa con te stessa……..Hai tutte le ragioni di sentirti agitata…..ma pensa positivo, intanto l'esame è filato liscio ed è già una vittoria, poi sicuramente vincerai ancora!!!

  2. baiaturchese61 ha detto:

    Ma che bel gesso! Quasi quasi vien voglia di rompersi una gamba, per averlo così bello!  P.S. Aspetto notizie

  3. ziacris ha detto:

    Non cambia nulla, ma la paura c'è e ci sarà sempre, si convive con queti alti e bassi di paura e non-paura, ma quella rimane, sempre lì in agguato, pronta a saltarci addosso quando meno te lo aspetti e basta poc, veramente poco per scatenarla…voglio anche io un gesso così colorato, voglio anche io lo smalto azzurro sulle unghie…

  4. MiaSorriso ha detto:

    Anche il mio gesso era pieno di disegni e di firme colorate e ogni volta che lo guardavo sentivo l'affetto di tutti quelli che ci avevano lasciato un segno: spero che succeda lo stesso anche alla principessa azzoppata.E anche a te quando leggi questi commenti; non saranno tanto colorati, ma il significato è lo stesso: siamo qui, vicini a te, con la mano sulla tua spalla e le dita incrociate.

  5. latendarossa ha detto:

    Leggendo ho pensato che dev'essere come dover trattenere il fiato, stare in apnea. Meglio, doverlo fare, più che scegliere di farlo. Un abbraccio a  te e alla streghetta ingessata 🙂

  6. Rogluk1 ha detto:

    Hehe un calendario con giorni da togliere e una spada!

  7. biancax ha detto:

    Sì, scrivi, scrivi e ancora scrivi, noi siamo qui.ps: chissà perchè immaginavo che la principessa grande avesse le unghiette tutte pittate di azzurro : )pps: da noi si va di blu notte perchè sai è "molto fashion" : )

  8. utente anonimo ha detto:

    Ti abbraccio stretta. Andrà tutto benone.E un bacio alla principessa ingessata, che con quel gesso multicolor può solo essere ancora più carina ;)baciottiGallina

  9. juliaset ha detto:

    @unmaredisorrisi: sono in effetti un po' severa, se mi smollassi sarebbe meglio per tutti…@baiaturchese: bello, vero? E' un modello esclusivo! ;-)@ziacris. parti dallo smalto azzurro, se vuoi un consiglio!:-)@MiaSorriso: è proprio così!@latendarossa: hai reso bene l'idea…@Rogluk1: è una principessa guerriera!:-))@biancax: in realtà lo smalto ci è stato prestato, ma davvero va di moda il blu scuro?@gallina: carina è carina…e anche un pochino rompente, ma è normale. Un bacione anche a te!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...