Traumi evitabili

Driiinn.
-Pronto, Julia?
-Sì, sono io, chi parla?
-Qui è la Medicina Nucleare del tuo amatissimo ospedale. Abbiamo chiamato per fissare l'appuntamento per la  PET di controllo.
-Ah, ottimo, così forse riesco a programmare le vacanze.
-Bene. Sarebbe lunedì.
-Quale lunedì?
-Il prossimo.
-Ma non dovevo aspettare uno-due mesi visto che non era un'urgenza? C'è qualcosa che non va? Ditemelo!
-No, tranquilla, si è solo liberato un posto a sorpresa. Sei disponibile?
-Be', sì…
-Allora presentati lunedì alle 10.30 a digiuno. Il giorno prima non fare sforzi e cerca di evitare traumi di qualsiasi tipo.
-Ah, mica facile, mia figlia si è appena rotta un gamba.
-Ecco, parliamone subito. Nelle ventiquattro ore successive all'esame non devi venire a contatto con bambini e donne incinte.
-Ah, anche questo è semplice, visto che in casa mia girano regolarmente cinque esseri sotto i sette anni.
-Allora trasferisciti, oppure trasferiscili, insomma fatti aiutare dai nonni, inventa qualcosa.
-Lo farò senz'altro. Allora a lunedì.
-Sì, a lunedì. E portati un libro, ci sarà da aspettare.

Chiariamo subito una cosa: non muoio dalla voglia di fare la PET, non impazzisco all'idea di stare un giorno intero lontana dalle mie figlie (soprattutto ora che la grande è ingessata), non sono felice di aver detto loro delle bugie perché tutto questo sarebbe stato troppo difficile da spiegare. Inoltre non mi piace per niente immaginare me stessa dentro un tubo che mi scannerizza tutta, ho paura degli esiti, ho paura dell'esame in sé, delle allergie, delle radiazioni, delle attese prima, durante e dopo l'esame.
Ieri mi sono resa conto di tutto questo ed ho attraversato un bel momento di minimo. Poi ho dormito stretta stretta alle mie figlie nel lettone, finché la piccola (che ha da sempre il sonno turbolento) mi ha dato un gran pugno sui denti, facendomi sanguinare il labbro, alla faccia di tutti i traumi da evitare. E lì ho capito: questo periodo va così, piove e ripiove sul bagnato, e tanto vale cavalcare l'onda. Ora dovrei essere intenta a fare le valigie con i miei nuovi costumi da bagno, e invece sto organizzando un inizio settimana all'insegna della radioattività interiore. Cose che capitano. Non ho nessuna voglia di affrontare questo ennesimo giro di giostra, ma non ho scelta. E come sempre, prima lo faccio meglio è.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in dal vecchio blog e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

19 risposte a Traumi evitabili

  1. unmaredisorrisi ha detto:

    Dai Julia….vedrai tutto passa e x il meglio…..!!!IN BOCCA AL LUPO!!!

  2. ziacris ha detto:

    Ci si sente forti, si dice a tutti che sta andando tutto bene, che ormai siamo delle rocce, che il più è stato scollinato, poi all'improvviso…basta un driin, un esame da fare, e il panico torna,monta dentro come un'onda piccola, subdola, quelle piccole onde che increspano la superficie di uno  stagno, sono piccole, ma fanno tanti danni

  3. fiordicactus ha detto:

    24 ore senza bambine???? La vedo dura . . . ma si può rimediare, telefono o Skype . . . (ti puoi inventare un gioco con la zia o con le none)!  E d'altra parte, se lo dicono quelli del Tuo Amatissimo Ospedale, c'è poco da discutere . . . discuterei sul libro. Quale pensi di portare??? Devi stare allegra, per Te, per Lui, per Loro . . . io, ti penso (e ti penserò anche di più, lunedì) e so che le mie parole non ti renderanno la tranquillità e l'allegria, ma se riesco a farti spuntare un sorriso, mi basta! Ciao, con affetto, R

  4. sullepunte ha detto:

    mapp… non mi piace sentirti cosi'. non mi piacciono questi esami che ti fanno sentire cosi'.e pero' servono, sono necessari.allora sto di qua (dallo schermo, dall'oceano, da tutto) e spero solo che vada tutto bene. che tirerai fuori la grinta necessaria e che seguiranno solo buone notizie.coraggio, e un abbraccio

  5. cautelosa ha detto:

    Ti mando un augurio grandissimo che tutto vada per il meglio (e lo andrà sicuramente…).Un abbraccio di cuore a tutta la family. Ciao!

  6. utente anonimo ha detto:

    Se hai bisogno per le principesse fammelo sapere ….. e' l'unico modo che ho per poterti aiutare!!  Vedrai che andra' tutto nei migliore dei modi!!             Il solito abbraccio forte forte….Brilloperte

  7. utente anonimo ha detto:

    E' la prima volta che capito sul tuo blog, e ne ho letto una buona parte. Sei una donna di profonda intelligenza. Ti abbraccio, Silvia.

  8. juliaset ha detto:

    @unamaredisorrisi: crepi!:-))@ziacris: è vero, basta un drinn per scatenare una serie di onde concentriche…Vabbè, ha da passà…@fiordicactus: il libro è un problema, ne ho appena finito uno molto divertente (devo ricordarmi di aggiornare Anobii) e ora sono un po' indecisa…Mi hai dato un'ottima idea con Skype, solo che devo gestirla bene, io alloggerò dai miei, però ho detto alle bimbe che devo andare via per lavoro e non voglio essere sgamata!@sullepunte: questo abbraccio che viene dall'altra parte dell'oceano mi ha emozionata un bel po'… :-*@cautelosa: e io ricambio al volo!@Brilloperte: grazie…spero di fare prestissimo il summit tra le quattro principesse!@Silvia: grazie, cosa posso rispondere a un complimento così bello? Spero di rivederti presto da queste parti….

  9. fiordicactus ha detto:

    Attenzione allo sfondo . . . se sei dai nonni, riconosceranno sicuramente i mobili! Dai, che poi ce la racconti! Intanto goditele domani! Ciao, R

  10. tittidiruolo ha detto:

    Che dirti.. in effetti hai tanta ragione, e soprattutto prima si fa meglio è.. in bocca al lupo!!

  11. widepeak ha detto:

    che posso aggiungere. cavalca quest'onda, fai quest'esame, e poi piano piano rialzerai la testa. andrà tutto bene. un abbraccio grande

  12. mammaoggilavora ha detto:

    siamo con te completamente incrociate. E' una forca caudina, ci si deve passare, allora meglio farlo il prima possibile. Un abbraccio.

  13. utente anonimo ha detto:

    chiudi gli occhi e buttati…tolto il pensiero, riemergerai più leggera 🙂

  14. ziacris ha detto:

    Dubbio, dubbio atroce…ma perchè si è liberato a sorpresa il posto? cos'è successo a chi occupava quel posto?

  15. giorgi ha detto:

    Almeno a quest'ora ti sarai tolta il pensiero! Un'abbraccio

  16. Rogluk1 ha detto:

    Attendo, un abbraccio

  17. utente anonimo ha detto:

    Fatto???????Come stai???????Un abbraccio4 p

  18. utente anonimo ha detto:

    uff… sempre in ritardo io, è andato tutto ok, vero?bacio a te a alla principessa grandeti lascio uno dei miei (tanti) mantra multiuso: non può piovere per sempre, non può piovere per sempre, non può piovere per sempre… ecchec***o!bianca sloggata

  19. juliaset ha detto:

    Come sempre vi ringrazio per l'affetto che mi dimostrate in questi frangenti. Ho fatto l'esame, ma non so ancora l'esito…Lì per lì è andato tutto bene e non ho avuto nessuna allergia, ora però sono un tantinello agitata.Scusate la latitanza dal blog, in questi giorni non sono praticamente mai riuscita a collegarmi. Un bacione a tutti!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...