Ditelo coi fiori

Qui nella Terra dei Motori è finita la scuola, e stamattina, puntualmente,  ho accompagnato la Principessa Grande al centro estivo. Prima che lei entrasse in quel luogo ancora sconosciuto l'ho rifornita di una razione supplementare di baci e coccole, e lei mi ha ringraziato regalandomi un fiore
"Mamma, " mi ha detto "è proprio adatto a te: ha un bellissimo colore ed è tutto stropicciato."
Dopodiché siamo andate ognuna per la sua strada, lei con lo zainetto sulle spalle, io con un papavero in mano.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in dal vecchio blog e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

19 risposte a Ditelo coi fiori

  1. latendarossa ha detto:

    Nel senso che anche stropicciata sei comunque bellissima? 🙂

  2. diggiu ha detto:

    Non c'è nulla di più dolce di un gesto simile! Amore elevato all'ennesima potenza. 

  3. ziacris ha detto:

    Perchè i fiori donati da loro sono sempre stropicciati?

  4. fiordicactus ha detto:

    Bellissimo colore (è un complimento, non c'è che dire!), stropicciato . . . (è un dato di fatto), una mamma è sempre stropicciata, altrimenti non sarebbe una mamma, ma una protagonista di quel film  . . .

    Ciao, R

  5. pensataaddosso ha detto:

    ma quanto è tenera questa principessa?!

  6. mammaoggilavora ha detto:

    i fiori di campo stropicciati, stretti da una manina, sono ancora piu' belli 

  7. utente anonimo ha detto:

    Ma che amorino!!!!!!!!4p

  8. baiaturchese61 ha detto:

    L'importante è il fiore. Stropicciata… be', chi non lo è la mattina? Mettiamola cisì, oggi sono positiva

  9. widepeak ha detto:

    ciao papavera, so che lo sai, ma hai delle principesse veramente amorosissime!!

  10. SaraMorena ha detto:

    mi ha commossa questo post piccolino….sarà che anche a me tocca mollare al centro estivo nani muniti di fiorellini stropicciati, sarà che dentro le situazioni quotidiane a volte si nasconde un mondo intero  :-** 

  11. PieroPa ha detto:

    Che tenerezza! Dolce e sensibile come la sua mamma.(il papavero mi è venuto a parte…forse perchè doveva stropicciarsi…)Un caro saluto a tutte e tre (e al signor Principe, è ovvio)Piero

  12. PieroPa ha detto:

    Aggiungo una notizia 'estranea', un piccolo banale episodio,ma che da il senso dell'umanità delle persone. Domenica mi è stato chiesto se potevo fare lo 'chaffeur' per l'oncologo del team di medici di Madonna dell'Uliveto. Mi è stato chiesto come se fosse un 'disturbo'. Qualche chilometro, certo, un bel caldo (già prevedibile), ma nulla di eccezionale. Se non il fatto che il passaggio era dovuto al fatto… che gli è stata ritirata la patente perche superava di oltre 40 km l'ora la velocità in una stradina di campagna! Ho sorriso, un po' ho pensato anche a te, accipicchia, mi son detto davvero sono proprio 'umani' questi sensibilissimi uomini (e anche donne) che ti sorridono pacati mentre passano dalla reception e ti sembra quasi che 'non siano di questo mondo'. Già capita anche a loro… e forse li avvicina ancora di più a chi sta soffrendo direttamente o indirettamente.Forse domani gli restituiranno la patente o forse dovrò rifare il servizio giovedì, non importa avendo ricevuto tanto queste piccole cose non sono che un minuscolo ringraziamento.Ciao, Julia scusami per questa banalità e tanti, tanti auguri!PSScusa, ma hai abbandonato Facebook o sono io che non ti trovo più?

  13. biancax ha detto:

    Mi sembra ovvio, sei non sei (anche) stropicciata non puoi essere bellissima : )

  14. juliaset ha detto:

    Oggi mi fate sorridere!@tenda: o che anche bellissima sono comunque stropicciata…@diggiu: cara!:-)@ziacris: per via di quelle piccole manine sudate!:-)@fiordicactus. un film pauroso!:-)@pensataaddosso: :-))@mammaoggilavora: sono ancora più stropicciati, senza dubbio!@4P::-))@baiaturchese61: io poi in questi giorni sono abbastanza cotta!;-)@Rogluk: :-))@widepeak: più che altro in certi momenti una chiacchierata con loro vale più che una seduta dallo psicologo!@Notforever: penso di sì, ma le mamme non le dovrebbero dire, queste cose…@SaraMorena: già…e quanto è bello quando ci aprono il loro mondo e ci fanno capire come ci vedono?@PieroPa: ho sempre pensato che gli oncologi fossero potenziali pericoli ambulanti (furoi dall'ospedale, inteso), soprattutto per tutte quelle storie che ti raccontano che è più probabile morire per un vaso in testa o un incidente d'auto (tiè). Ora me ne dai conferma. Non so o sparita da FB o dalla rete in genere, ho avuto solo poco tempo perché ieri ho finalmente chiuso una commessa… A presto!:-)@bianca: le due cose si amplificano a vicenda, dici?;-)

  15. Notforever ha detto:

    e chi l'ha detto?

  16. juliaset ha detto:

    Chi si loda si imbroda, diciamo dalle nostre parti… Ma io sono una mamma atipica!;-)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...