Un giro di filo

Ogni tanto mi capita di pensare a loro, le donne più o meno famose che sono legate a me da un sottile filo rosa. Sì, lo so che Olivia, Kylie, Anastacia (per dirne alcune) oltre a questo hanno ben poco in comune con me (a parte qualche bizzarro capo di abbigliamento, in effetti), ma la sorellanza tra donne operate al seno non fa molto caso a queste cose. Il filo rosa tiene sempre, per quanto sottile. E possiamo aggiungere come rinforzino anche la gratitudine nei confronti di ogni donna famosa che ha il coraggio di esporre questo lato di sé, che non è esattamente solo il seno malato di una celebrità, ma un urlo bello forte, che si trasforma prima in eco e poi in qualcosa di buono.
E ora siamo in piedi a fare un tifo da stadio anche per la grande Martina Navratilova, che sicuramente, come tutte noi, lo apprezzerà.


 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in dal vecchio blog e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

6 risposte a Un giro di filo

  1. ziacris ha detto:

    la sorellanza che nasce da un evento tanto traumatico e terribile. la sorellanza che non guarda in faccia e nessuna, ma dove tutte sono pronte a tendere una mano a chi si imbarca su questo guscio di noce che diventa la nostra vita da questo momento in poi. tutte unite, tutte assieme per non annegare in questo mare in tempesta che è il tumore.Standing ovation per Martina

  2. cestodiciliegie ha detto:

    Io faccio il tifo per Martina, e per tutte le "sconosciute" legate dal filo rosa. Mamma mia, però, quante siamo?

  3. widepeak ha detto:

    si. questo post mi piace proprio, specie adesso. tutte in piedi! insieme!

  4. 29.febbraio ha detto:

    Certamente,tifo  da stadio direi…con un grande augurio per tutte Voi famose e non,legate da un filo rosa….!!!!!!!

  5. juliaset ha detto:

    @ziacris: è una delle pochissime cose buone che ti regala questo bastardo di cancro, anche se dirlo oggi, dopo quello che ho letto sul blog di Anna Lisa, fa venire un groppo in gola ancora più grande…@cesto: troppe…@widepeak: hai ragione, non bisogna mollare il colpo, soprattutto adesso…siamo tutte qui apposta per fare un grande tifo da stadio. Che botta, però.@29.febbraio: grazie, sei davvero tanto cara!

  6. Notforever ha detto:

    che sia la sua vittoria più bella!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...