E nel frattempo…

…nevica!
La neve è tranquillizzante, almeno finché sei a casa, al calduccio.
E io ho bisogno di tranquillità, davvero. Tutti i miei controlli sono stati spostati e scombussolati. Inoltre mi hanno comunicato che devo ripetere anche gli esami del sangue per un errore tecnico. Insomma, il cervo che è in me scalpita per uscire allo scoperto, ma fuori nevica, e allora tutto è risolto.
Vorrei non pensare a nulla, essere leggera come un fiocco, o almeno in grado di sciogliermi in un pianto liberatorio e poi ripartire alla grande, rientrando nel ciclo cosmico della natura. Invece non mi succede niente di tutto ciò. Resto compressa come una molla di acciaio scadente, quello che infragilisce con il freddo, per intenderci. Vorrei anche che alle mie figlie non arrivasse neppure un briciolo della mia tensione, ma loro sono qui, vigili, a percepire "di pancia" tutto quello che provo.
Devo vivere le cose una alla volta, come ho imparato a fare da un po’ di tempo. Volteggio dopo volteggio, perchè qui è tutta una danza. Sì, intensa, forse anche bella, se non fosse che rimango senza fiato troppo spesso, per i miei gusti. E che ho sempre paura di non farcela, per tutto. Di colpo mi ricordo che non sono di ferro, ma neppure di ghiaccio.
E nel frattempo ho cominciato a mandare messaggini con gli auguri di Natale, in leggerissimo anticipio. Poi mi sono fermata, rinsavendo di fronte al crollo del credito residuo. E’ sempre così, a volte mi prende la fretta, come se avessi la sensazione di non avere tempo. Con le cose, con le persone. E in questo modo brucio le occasioni.
Penso che se non ci fosse questa neve ora sbroccherei di brutto, si può dire?
Invece ieri ho avuto un’idea  furba, ho comprato alle bimbe gli stivali doposci. Acquisto inutile, pensavo, cosa vuoi che venga giù. Eppure mi piacevano, sentivo che era cosa buona e giusta, ed oggi eccomi accontentata. Fuori è tutto bianco e domani si prova a fare un pupazzo degno di questo nome.
Un altro piccolo desiderio realizzato. Li devo esprimere ed esaudire così, senza fretta.
Uno alla volta, con calma, senza illudersi e senza perdere fiato strada facendo.

Va bene, ora la smetto di vaneggiare.
Nevica.
Buon Natale a tutti!
Ah, certo, scusate, dimenticavo che mancano ancora sette giorni.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in dal vecchio blog e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

17 risposte a E nel frattempo…

  1. ziacris ha detto:

    Buon Natale pure ate. Si vive di corsa per cercare di avere 5 minuti per noi, poi si vive dicorsa per paura che il tempo non basti, per paura che di punto in bianco questo tempo scada.
    Stasera io e la Tata eravamo nella piazza del paese, tutta illuminata, ad acchiappare fiocchi di neve, cercando di acchiapparne il più possibile, in una gara fra me e lei, fra me e i fiocchi che sfuggivano e quelli che inesorabilmente si scioglievano in mano

  2. widepeak ha detto:

    mentre le nane fanno il loro pupazzo, fanne uno da una parte pure te, piccolo, dalla faccia di fantasmino malefico…e dopo, di nascosto, mettiti gli anfibi (sono sicura che ce l’hai) e CALPESTALO CON SANA FEROCIA…secondo me aiuta. inutile dire che capisco benissimo. e che vorrei mettermi con te a farlo quel pupazzaccio di neve da distruggere!

  3. fiordicactus ha detto:

    Gli auguri, non sono mai "troppo presto", io mi acchiappo questo di oggi e poi, prenderò anche quegli altri che vorrai mettere!

    Vivere con gioia questo momento di "gioia nevosa", e lasciare indietro gli altri pensieri, vedrai che uno alla volta, si risolvono! Stare con le Principesse e il Principe in un momento così inusuale è sicuramente meglio di 100 pastiglie per il buon umore!

    Ciao, da uno dei pochi posti senza neve! R

  4. camden ha detto:

    Ma che "rottura" arrivare con i controlli proprio a ridosso del Natale…
    Speriamo che passino presto questi giorni e che giunga presto un cervo magico con tutte le buone notizie possibili!!!!!!!!!!

  5. juliaset ha detto:

    @ziacris: hai visto quanta ne è venuta stanotte?

    @widepeak: lo farò sen’zaltro, ma è meglio che le due nane non mi vedano,  ultimamente fatico abbastanza a mentenere la mia leadership in famiglia!

    @fiordicactus: mah…su facebook è tutto un pacchetto da aprire, nei blog mica tanto, e nella vita reale mi sembra che nessuno si sbilanci…Ma davvero da voi ancora niente neve? Qui ce ne saranno trenta centimetri!

    @camden: mi accontenterei di una renna!:-))

  6. affabile ha detto:

    Ciao J mi spiace per tutte queste tempeste "dentro" mentre quelle fuori, di neve ti consolano (…almeno)…
    A me i medici l’altro giorno hanno fatto arrabbiare per un cotrollo spostato all’ultimo minuto…non si fa!!!!
    Auguri anche a te anche se spero riuscire a sentirti prima!

  7. PieroPa ha detto:

    …eh, Julia con la sensibilità delle ‘bimbe-cerbiatte’ c’è poco da fare, ma se ti lasci andare ad essere te stessa (quella vera, non quella dell’acciaio che si spezza col freddo, roba da ingegnere…) anche loro danzeranno con te. Come piccoli fiocchi di neve… Stop. Qui mi fermo per non diventare racrimevole.  

  8. juliaset ha detto:

    @affabile: mi spiace…comunque io non sono arrabbiata con i medici, ho visto che in questo momento fanno quello che possono e c’è una certa carenza di personale. E poi mi hanno spiegato che, non essendo fortunatamente più considerata un caso urgente, se dovono spostare un appuntamento spostano il mio…Però la prossima volta evito di farmi fissare i controlli così vicini alle festività, questo è sicuro!

    @PieroPa: vedremo, aspetto il tracollo a Natale! Scherzo…e grazie!:-))

  9. utente anonimo ha detto:

    mannaggia,mi dispiace Julia, perdere i punti di riferimenti e’ antipatico.
    mai piu’ sotto natale, questa sara’ la parola d’ordine!:o)
    aleike

  10. giorgi ha detto:

    Dopo l’esperienza dell’anno scorso ho giurato che non avrei mai più fatto i controlli a ridosso di Natale. Senza forzature comunque mi toccheranno a gennaio… Un bacio

  11. affabile ha detto:

    No no io mi sono proprio arrabbiata, primo l’appuntamento me l’avevano dato loro non l’avevo chiesto io, poi io capisco la carenza di personale ma dirmelo solo poche ore prima quando l’appuntamento è stato fissato due mesi prima…ma soprattutto il fatto che è già successo…che dici due cortesi paroline gliele dico martedì quando dovrei (condizionale d’obbligo) vederli?

  12. Notforever ha detto:

    a me la neve mette ansia
    penso alle strade ghiacciatr, al fatto che avrò i miei movimenti impediti dal traffico impazzito, che non riuscirò a fare tutto quello che mi passa per la testa come mio solito…
    avrei voluto la neve alla vigilia di Natale, così da godermela come si deve
    invece no, week end di giri mandato di traverso

    devo imparare a fare come te, una cosa alla volta…

  13. unmaredisorrisi ha detto:

    E nel frattempo cara Julia ….si attende…e si spera…sempre pensando al positivo…anche quando tutto si scobussola….anche quando speravi di avere già in mano delle risposte…delle certezze……. Ma sono certa che la magia del natale ti porterà delle belle sorprese….tutte positive…scrivendo la parola NEGATIVO a tutti i tuoi controlli….
    A te e a tutta la famiglia Principesca giungono i miei più cari Auguri

  14. sullepunte ha detto:

    auguuuuri! sempre aver fiducia in quel che l’istinto ci chiede di fare, se oggi è la tua vigilia,che sia un natale fresco e bianco, di forza e sorrisi. 

  15. PieroPa ha detto:

    Dopo aver visto ‘le faccine aggiornate’ (davvero tenerissime e stupende… valeva proprio la pena di aspettare) non posso che pensare a quele stupendo dono siate l’una per le altre (e viceversa).

  16. juliaset ha detto:

    @aleike: esatto! mai più a Natale.

    @giorgi: anche all’inizio di gennaio danno fastidio…cioè, in realtà lo danno sempre, ma che ci si può fare…

    @affabile: ma sì, dille, queste due paroline, cerca solo di beccare il reale colpevole!

    @Notforever: be’, ti dirò, qualche disagio l’ha creato anche qui…;-)

    @unmaredisorrisi: è vero, attendo…intanto ancora auguri!:-))

    @PieroPa: :-))

    @29.febbraio: grazie!:-*

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...