Genesi della bassa

– Mamma, mi racconti meglio la storia di Adamo e Rema?
– Prego?
– Sì, il primo uomo e la prima donna…
– Principessa, era Eva la prima donna…
– Vuoi dire che lei era la loro mamma?
– No! Voglio dire che la prima donna si chiamava Eva, non Rema. E-V-A, quella della mela.
– Ho capito. Eva è quella a cui è caduta in testa la mela, ma allora Rema chi è, me lo vuoi spiegare?

Sfido chiunque a non farsi venire mal di testa dopo una conversazione del genere con un bambino di quattro anni. E comunque propongo l’introduzione di un limite massimo consentito di stimoli da somministrare ai pargoli di ultima generazione. Ma cominciando da subito, a partire dal loro primo vagito.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in dal vecchio blog e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

13 risposte a Genesi della bassa

  1. NoodlesD ha detto:

    se non altro denota una certa creatività di pensiero nel bambino ^^

  2. fiordicactus ha detto:

    Ma hai pensato quando la maestra (o la Prof) cercherà di spiegarle la storia della gravità e della mela in testa a Newton . . . : “No Prof, la mela è caduta in testa a Eva, la madre di Rema!”
    Troppo simpatica la Principessa Piccola . . . comunque, da madre e da zia, e anche da futura nonna, sono pronta a firmare la tua proposta . . . 😉

    Ciao, R

  3. widepeak ha detto:

    non me ne parlare, ho passato un weekend a rispondere alle domande ossessive delle nane che volevano sapere i dettagli e le spiegazioni della trama del delirante “principe d’egitto” trovato a casa della nonna. un vero incubo!

  4. AdamsRib ha detto:

    Beh ha fatto solo un po’ di confusione col mito della fondazione di Roma… e poi non sarebbe stato poi male se la Capitale fosse stata costruita da una donna, no?!!! Mi sembra di cogliere anche una leggera sfumatura newtoniana, la quale fa di tua figlia un genio, come del resto pensavo già 😉

  5. unmaredisorrisi ha detto:

    eheheh….e figurati il dopo…..

  6. PieroPa ha detto:

    Non mi permetto certo di discutere con una povera mamma stanca, ma davvero a quel tipo d’interrogativi (diabolici, a volte) mi sono abituato e, quando i piccoli sono cresciuti, credimi… ho finito per sentirne la mancanza. Che dire? Magari facevano davvero intontire o straparlare, ma indubbiamente (almeno per me) sono stati uno stimolo a cercare risposte (che, spesso, come nel tuo caso ci si chiede dove possano risiedere).
    Comunque la piccola Principessa è davvero fantastica. Non è, Julia che tu ti ricordi che domande facevi quando avevi la sua età…

  7. latendarossa ha detto:

    Sembrerebbe una riscrittura della Genesi. Che so, non tutti sanno che oltre ad Adamo ed Eva, nel paradiso terrestre c’era anche una certa Rema… 🙂

  8. utente anonimo ha detto:

    Tua figlia e’ una forza della natura… non poteva essere diversamente, con una mamma come te!!! E, come sempre in ritardo…. buon BLOG COMPLEANNO!!!!
    Bacioni
    Brilloperte

  9. Notforever ha detto:

    mia nipote, a tredici anni, ha ancora perplessità tra la storia e la mitologia…
    non ti dico quello che ne viene fuori :o)

  10. Trasparelena ha detto:

    non potrei essere più d’accordo 🙂

  11. juliaset ha detto:

    @NoodlesD: già, chiamiamole libere associazioni!

    @fiordicactus: ne vedremo delle belle anche con il tuo Piccolo Lord, mi sa…

    @widepeak: ahahah, ti ci vedo a barcamenarti tra le sette piaghe d’Egitto! Ci vorrebbe una medaglia per queste cose…

    @AdamsRib: eh, c’è un po’ di tutto in quella testolina!

    @unmaredisorrisi: e ieri prima di dormire me ne hanno detta un’altra veramente eccezionale, ma la tengo per un altro post!

    @PieroPa: loro sono molto più sveglie di me alla stessa età, credimi! Comunque è vero, ti spingono a ragionare e appena crescono senti nostalgia delle loro domande…soprattutto quando ti dicono che loro sanno TUTTO!

    @latendarossa: ah, lo sanno in pochi…

    @Brilloperte: grazie mille!:*

    @Notforever: be’, non mi stupisce affatto. Comosco diversi personaggi in età matura che credono ancora alle favole!;)

  12. elisei ha detto:

    Hahahaha!!! Concordo perfettamente sul limite massimo di domande da introdurre a questa età!!

  13. juliaset ha detto:

    Mi sa che è un processo ormai fuori controllo…;)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...