Così

E dopo alcuni giorni pieni di smarrimento, riflessione sui massimi sistemi, lavoro indefesso, nonché alti e bassi umorali, dedico questa canzone a quelle braccia che cerco sempre, quando ho davvero bisogno di conforto.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in dal vecchio blog e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

6 risposte a Così

  1. PieroPa ha detto:

    …mi auguro che “quelle braccia” siano lì a fare sempre il loro dovere… visto che due innamorati (fortunatamente per entrambi!) mi pare lo siate proprio…

  2. utente anonimo ha detto:

    e tu saresti quella non-romantica?!
    mah…
    🙂

  3. juliaset ha detto:

    @PieroPa: ah, me lo auguro anch’io!:)

    @marcogiacosa: in effetti mi pare di aver detto di non essere molto romantica, però manifesto qualche cedimento, di quando in quando…;)

  4. Ary72 ha detto:

    Bellissime parole! Brevi, ma molto significative…

  5. cautelosa ha detto:

    Le braccia del compagno di vita, un porto sicuro nel momento della tristezza…
    E’ bello sapere di potervi sempre contare.

  6. juliaset ha detto:

    @Ary72: e la canzone, ne vogliamo parlare?;)

    @cautelosa: è che non glielo dico abbastanza…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...