I miei primi due anni

Sono tornata da poco dalla visita oncologica, e posso dirmi soddisfatta. Va tutto bene, non c’è nulla che non sia nei parametri: la dottoressa mi ha detto che insieme agli altri medici stanno ancora valutando se farmi fare la benedetta risonanza, ma non c’è nessuna urgenza, la devo considerare come un esame di screening. Allora si festeggia? Sì, certo. Senza che me ne accorgessi è arrivato anche Aprile, e prima del prossimo follow-up avrò superato i due anni. Fine codice rosso, inizio codice arancione, anche se ciò non comporta niente di diverso, in pratica, perché i miei camici bianchi hanno intenzione di continuare a ribaltarmi come un calzino ogni quattro mesi, ancora per un bel po’. È l’unica cosa da fare,visto che nel mio caso non esiste un farmaco intelligente che mi tenga lontana dalle eventuali recidive. Con la dottoressa abbiamo parlato di questa e di molte altre questioni, tra cui il famoso fattore “C”. La cosa più importante, in sostanza, è che io mi ricordi sempre che sto bene, anche quando ho più paura, in modo da affrontare i controlli con serenità. Le prossime visite, risonanza a parte, sono fissate per i primi di settembre: ora mi sembra un traguardo così lontano, ma so che alla fine arriverà in un attimo. Cercherò di arrivare a questo appuntamento più preparata, tranquilla e sicura di me. C’è l’estate, in mezzo, con un pezzo di vita che voglio gustarmi fino in fondo. Voglio circondarmi dei miei affetti, scrivere, leggere, scoprire luoghi e persone che meritano di essere conosciuti. Intanto scaverò in profondità dentro me stessa, per capire meglio le mie paure e trovare, spero, qualche nuova risorsa.
Ma adesso basta, oggi stacco la spina e cerco di non pensarci più.
Altri quattro mesi. Niente male, Julia, niente male.

serenità2

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in dal vecchio blog e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

35 risposte a I miei primi due anni

  1. PieroPa ha detto:

    Complimenti “signora dalle scarpette rosse” (come i tuoi papaveri…)! Notizia stupenda e “codice” superato. Un complimento alle tue principessine e buon we (apparentemnete sembra meno piovoso di quello passato… chissà se ve ne andrete a girovagare, salute del “sire” permettendo…).
    Ciao!

  2. Ary72 ha detto:

    Ah, che meraviglia, che bella notizia! Allora buona primavera e buona estate, goditele, goditele.
    Con spirito di vicinanza.

  3. cestodiciliegie ha detto:

    Cinque, Julia. Cinque mesi da goderti con la famiglia, gli amici e tutti gli altri. A proposito: buon bicompleanno.
    Besos

  4. ziacris ha detto:

    Vedi, hai tanto rognato…poi è andato tutto per il meglio. Vedrai che a settembre avrai un briciolino di paura in meno e man mano che passano i mesi e gli anni questi briciolini aumenteranno, finchè non ne rimarrà un po’ appena appena in fondo, ma quella deve rimanere, quella è la paura buona che ti sprona a non abbassare la guardia

  5. widepeak ha detto:

    Bene Julia, mi ci voleva questo post! Adesso so che stasera non brinderò da sola 😉

  6. pensataaddosso ha detto:

    GRANDE JULIA!!!! Goditi la tua primavera, la tua estate, la tua vita e a settembre sarai ancora più forte e ancora più lontana dalle cose dolorose!!!
    Un brindisi a te!!!

  7. SaraMorena ha detto:

    Sono felicissima per te….la foto che hai messo oggi è davvero bella, e fa pendant col post! :-*

  8. vixen29 ha detto:

    Bravissima Giulia… Continua così stacca la spina e goditi 4 mesi di libertà :-))) Mare sole amore e abbonda con la tisana della felicità. Penso che me ne farò una scorta Un bacio e un abbraccio

  9. unmaredisorrisi ha detto:

    Ciao cara Julia, sono felice che il mio Angelo custode ti sia stato un pò d’aiuto…Io ti dico solo una cosa VIVI VIVI VIVI TUTTO CIO’ CHE VUOI e non pensare…goditi tutti i giorni tutte le ore e i minuti della primavera e dell’estate con il tuo principe e le tue principesse!!!
    Sono felice!!!

  10. Strato2006 ha detto:

    Niente male no… un passo alla volta, coraggioso ingegnere part-time… 😉

  11. snow33 ha detto:

    Sono felice!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    Brava Julia

  12. diggiu ha detto:

    EEEEEVVVVVVVVVAAAAAAAIIIIIIIII !!!!
    sono proprio felice per te.!
    Un abbraccio colorato con una mia foto fatta qualche giorno fa!
    diggiu

  13. inMyEyesOnly ha detto:

    mamma mia,
    che coraggio parlarne così, in pubblico
    posso leggere un po’ di roba indietro?
    e farti anche le mie congratulazioni, ovviamente.

  14. PieroPa ha detto:

    …che buffi i “besos” di Milva…

  15. delphine56 ha detto:

    Complimenti per il successo, un passo avanti all’altro e la strada continua ^_^

  16. juliaset ha detto:

    @PieroPa: grazie, proviamo a sfidare la sorte e il maltempo organizzando per l’ennesima volta un giretto fuori porta…con un’auto sostitutiva, visto che abbiamo forato il serbatoio (e non è uno scherzo)!

    @Ary72: ci proverò!;-)

    @cesto: già, tecnicamente sono cinque, perchè poi questo mese sono ancora un pochino in ballo, forse…e perchè fissare la visita a ferragosto era un po’ scomodo per tutti! Sono contenta…

    @ziacris: a dir la verità, zia, non sono tranquillissima neanche adesso, questa volta l’ho sentita bene, la botta degli esami…forse sono stati troppo troppo diluiti per cause tecniche, infatti ho chiesto di concentrarli un po’ di più, in futuro, se possibile. Però hai ragione, un briciolo di paura serve a non abbassare la guardia…

    @widepeak: wow!:-*

    @pensataaddosso: brindate, voi che avete lo stomaco a posto…io combatto con il virus, sgunt! Un bacione.

    @SaraMorena: ringraziamo la rete, fonte abbondante di ispirazione…Grazie anche a te, un abbraccio!

    @vixen29: eheheh, vedo che ha fatto sclapore, la tisana…:-*

    @unmaredisorrisi: caro il mio angioletto…:-*

    @Strato2006: il part-time, croce e delizia…ho guardato ora quante ore di lavoro devo recuperare, mi sa che mi ci vuole la tisana al ginseng per fare tutto! Grazie, a presto!:-))

    @snow33: :-)))

    @diggiu: primavera, finalmente…;-)

    @inMyEyesOnly: ma certo, accomodati pure…così vedrai cosa ne penso del mio coraggio! Grazie e a presto!

    @delphine56: certo, con molta calma…e poi vorrei riuscire anche a parlare d’altro, per un po’!

    @sullepunte: eheheh…sì!:-))

  17. inMyEyesOnly ha detto:

    quello che ho letto finora mi pare davvero molto coraggioso!
    ma soprattutto è confortante, almeno per me.
    pare che tu abbia anche scritto un libro.
    è così?
    dove lo posso trovare?
    ciao e grazie della visita

  18. affabile ha detto:

    In tempo reale! Anzitutto auguri per i due anni! Per mia sorella una vera e propria fonte di gioia e liberazione fu il quinto anniversario…Ma tuttora (sono passati 7 anni) si controlla disciplinatamente ogni 6 mesi. Io sto benino qualche doloretto, ci vorrà un po’ di convalescenza e soprattutto tanta pazienza per vedere i risultati…

  19. utente anonimo ha detto:

    I controlli ogni 4 mesi, e poi diventeranno ogni 6 mesi, e poi anche una sola volta all’anno!

    Come qualcuno ti ha già detto: un passo alla volta. E io aggiungo senza fretta. Questo è il modo migliore per arrivare lontanissimo!!!

    PS: mia madre è arrivata lontana 25 anni, e sta ancora facendo un sacco di passi! 😉

    thecatisonthetable

  20. fiordicactus ha detto:

    I primi due anni di una lunga serie, inframmezzata da controlli sempre più lontani fra loro! 😉

    Belle notizie! Come una sorpresa nell’uovo di Pasqua!:-)

    Ciao, R

  21. giorgetto2rock ha detto:

    sono strafelice per te, per voi tutti!
    il fattore C? sarà quello che sarà, ma è bello leggere queste cose di te.
    ciao!!

  22. juliaset ha detto:

    @inMyEyesOnly: grazie ancora. In effetti esiste un libro tratto dal mio blog (lo trovi qui di fianco sotto la scritta “mi sono riprodotta”), e pubblicato dall’associazione Ilcestodiciliege Onlus per raccogliere fondi a sostegno delle donne operate al seno. Trovi tutto sul sito http://www.ilcestodiciliege.it/.

    @affabile: già, i cinque anni segnano, almeno formalmente, il traguardo della guarigione. Ma anche due non sono pochi, soprattutto in caso di bestiacce aggressive e poco trattabili…almeno sulla carta! Comunque meglio stare sempre in guardia…In bocca al lupo per la convalescenza!

    @thecatisonthetable: be’, a occhio e croce la tua mamma al suo secondo “compleanno” era giovane, quindi per me è proprio un ottimo esempio…Grazie! E torna presto!

    @fiordicactus: sorpresa da femminuccia!;-)

    @giorgetto2rock: e io ti ringrazio!:-))

  23. AdamsRib ha detto:

    Evviva! Sono proprio, ma proprio contenta :0)
    Un bacione e… vieni a trovare anche noi, magari 😉

  24. PieroPa ha detto:

    Caspita che sfortuna , Julia! Ma come si fa a “forare il serbatoio”? Avete fatto un po’ di fuori strada?

  25. utente anonimo ha detto:

    Evvai!!! Grande!!!
    Besos
    Frìa

  26. aleike ha detto:

    Sono stra felice! Il mio colore preferito ti proteggera’, poi immagino cambiera’ finche’ diventerai cosa?codice bianco, codice NIENTE? 4 lunghi mesi pieni di cose belle che ti riempano di piccole gioie, e noi siamo con te.

  27. latendarossa ha detto:

    Sono doppiamente felice per te, cara Julia. Ma sì, c’è di mezzo l’estate, sole e cieli azzurri intensi, sabbia e mare 🙂

  28. giorgi ha detto:

    Niente male, Julia, verissimo! E vedrai che soddisfazione ogni pezzetto di strada in più. Qualche sera fa quando il mio dottor Zeta mi ha detto “lo sai che non mi ricordo più, da quant’è che ci conosciamo?” mi ha fatto un certo effetto – e credo anche a lui – dirgli che a novembre saranno dieci anni dalla prima visita con lui dopo essere stata operata. Abbiamo questo calendario personale e tanti traguardi da tagliare, e sappiamo cosa significa godersi ogni attimo. Un abbraccio e buon tutto

  29. utente anonimo ha detto:

    Julia.. che dire … mi aspettavo questo post… sono felice per te.. conosco la serenità che possono dare tre semplici parole..”va tutto bene”.. e conosco il misto di emozioni e di sensazioni che si scatenano quando si sentono pronunciare.. è una sensazione fortissima.. si è felici, si ha voglia di piangere e di ridere… e di dirlo a tutti.. sto bene e sono qui pronta a godermi al vita… e noi a condividerla con te.. a presto Julia.. sono davvero contenta.. elisa

  30. utente anonimo ha detto:

    Evviva!!! Gran belle notizie…. Sono contentissima!! Contentissima veramente. Ti abbraccio forte… non troppo altrimenti ti stritolo!!! Dopo aver letto il post la giornata prende sicuramente una piega positiva!!
    Brilloperte.

  31. fiordicactus ha detto:

    In OT
    E il terremoto???
    Qui tutto bene, spero così anche da voi! 😉

    Ciao, R

  32. juliaset ha detto:

    @AdamsRib: non mancherò, appena possibile…

    @PieroPa: ho semplificato la questione…

    @Frìa: 🙂

    @aleike: si va dai colori caldi a quelli freddi, e visto che io amo l’azzurro e il blu…

    @latendarossa: :-))

    @giorgi: anche a te, mia cara!

    @elisa: grazie, le tue parole mi fanno molto bene, anche e soprattutto in una giornata delicata come oggi…

    @Brilloperte: grazie!:-)

    @fiordicactus: noi tutto ok, non abbiamo sentito niente, e mi sono appena accertata che anche tutte le persone che conosco e che vivono in Abruzzo stanno bene…Voi adesso come state?

  33. utente anonimo ha detto:

    Al secondo compleanno era più che giovane: 38 anni!

    thecatisonthetable

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...