Un anno insieme

Oggi questo blog compie un anno.
Proprio qualche giorno fa una mia cara amica mi ha mandato un messaggio di questo tenore: “Sono di passaggio in città e ho acceso il computer…ma quanto hai scritto quest’estate? Finirò di leggere a Natale!”. È vero, mentre gran parte della blogosfera ha chiuso per ferie (se non ad libitum), io da questo punto di vista ci ho dato dentro.
Tanto per dare i numeri, come al solito, qui ci sono la bellezza di 230 post, più di 3600 commenti, quasi 37000 contatti…. Una piccola città (voi) che mi è servita a combattere la solitudine, l’effetto collaterale più antipatico della mia malattia. Anche se paradossalmente ho scritto quasi tutto per me, a mio uso e consumo, per aiutarmi a mettere in fila i pensieri e a organizzare i ricordi, e in seconda battuta per le mie figlie, che però non sanno leggere. L’ho fatto senza grandi pretese, prima di tutto perché conosco i miei limiti, e poi per essere sempre libera di esprimermi senza grossi vincoli. Qualcuno mi ha fatto un regalo straordinario, dicendomi che gli sono stata d’aiuto. Sentirsi inutili è un altro effetto collaterale, ma insieme abbiamo trovato un ottimo rimedio.

Ora, per restare in linea con il mio noto sdoppiamento di personalità, parlo con te, cara Julia.
Grazie per avermi fatto vivere in un mondo diverso, un po’ più azzurro della realtà, o un po’ più rosa, come preferisci tu.
Un mondo dove i camici bianchi hanno nomi di fantasia e gli amici una forma quadrata, anche se sono davvero molto reali.
Un mondo dov’è normale sentirsi un frattale, un girasole, una nuvola carica di pioggia, e dove si può scrivere una ricetta di cucina e subito dopo uno sfogo liberatorio.
Un mondo dove c’è posto per tutto, anche solo una foto o una canzone.
Il tuo mondo, Julia, e anche il mio, per la maggior parte del tempo.
Senza di te sarebbe stato tutto molto più difficile, ma questo lo sai.
Adesso, come mi era successo con la parrucca Karen e con tanti strumenti di questo viaggio, inizio a capire che un giorno ci saluteremo. Non pensare a un evento triste, però: sarà un passaggio bello e naturale, come quando una crisalide si trasforma in farfalla, e continueremo la nostra vita, ognuna per la sua strada. Ma non dobbiamo pensarci adesso, che siamo ancora qui e abbiamo molto da fare: io ho tante cose da scrivere e tu mi devi dare una mano.
Ti ringrazio per questo anno insieme, in cui mi hai fatto conoscere gli altri e una parte di me, e hai trasformato il mio bisogno di raccontarmi in qualcosa di più.

E’ stato un anno intenso, ed è volato.

Wake Up Julia!

Wake Up Julia! – Children At Risk Foundation – CARF

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in dal vecchio blog e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

31 risposte a Un anno insieme

  1. utente anonimo ha detto:

    Impossibile rispondere ad un post così bello con un semplice buon blog-compleanno.

    Un abbraccio forte
    Gallinavecchia

    http://www.gallinavecchiafabuonbrodo.blogspot.com

  2. VaMpIrEttA75 ha detto:

    Ah sì, difficile dire qualcosa che non sia banale, trito e ritrito, ma in fondo tutto quello che mi sento di dirti, a questo punto, è soprattutto, grazie a te, per averci lasciato entrare un po’ nel tuo mondo.
    A volte leggendo un tuo post mi viene da sorridere anche se è la peggiore delle giornate, per me.
    Altre volte piango, ma è una reazione positiva, uno sfogo dopo aver raggiunto un altro traguardo.
    Altre volte piango e rido insieme.
    A volte invece rimango solamente in silenzio, non sapere cosa dire.
    Auguri a te e il tuo alter ego, allora.

    🙂

  3. latendarossa ha detto:

    Che beeeello, Julia.
    Quando leggo i tuoi post penso che dovrei citarti sul tumb, e siccome la cosa succede con una certa frequenza, dovrei fare un blog a parte solo per i tuoi post. Ma allora sarebbe una replica di questo blog,e che senso avrebbe?
    Insomma per dirti graziegrazie e continua così 🙂

  4. PieroPa ha detto:

    Julia, come al solito lasci senza parole! Intanto: auguri! E tantissimi complimenti. E’ stato bello incontrare te e la tua famiglia in questo salotto che hai saputo “arredare” in maniera davvero speciale.
    Non credo di esagerare nel dire che non “a qualcuno” sei stata d’aiuto, ma a tutti quelli che hanno saputo ascoltare la tua voce col cuore aperto. Personalmente penso che i tuoi post dovrebbero essere stampati e fatti leggere a chi deve lottare come hai fatto tu. Perchè tu hai lottato (lo fai ancora…), ci hai permesso di esserti accanto nei momenti di dubbio ed in quelli di gioia. Hai fatto vedere che neppure il peggiore dei mali può “averla vinta” se non ci si arrende… e allora i problemi della vita, quelli che necessariamente acquistano la loro reale dimensione “banale”, perchè mai non dovrebbero potersi superare?
    Mi fermo qui. Perchè le tue parole di oggi davvero rendono “penoso” ogni ulteriore commento. Che non saprebbe aggiungere loro davvero nulla di nuovo.
    Allora, grazie Julia. E basta. Perchè, a volte, anche i silenzi hanno una loro importanza.

  5. utente anonimo ha detto:

    Carissima,
    sai già che io sono fra quei lettori che hanno trovato un aiuto, un incoraggiamento e un sorriso fra le tue righe. Pensare che sono capitata qui per caso, quasi un anno fa, in un pomeriggio non proprio bellissimo, mentre gironzolavo fra gli ultimi aggiornamenti della blogosfera… Non voglio ripetermi, ma ti mando un bacione e un augurio speciale.

    Simo

  6. pensataaddosso ha detto:

    Sono capitata qui per caso un bel pò di tempo fa, non mi hai aiutata a superare momenti difficili perchè grazie a Dio ne ho avuti pochi, ma ho “conosciuto” una bellissima persona ed è per questo che torno sempre con piacere a leggerti, semplicemente perchè in qualche modo mi sono affezionata a te e a tutto il tuo reame fatto di principi e principesse. Un abraccio

  7. vixen29 ha detto:

    Ciao Julia, questo post mi ha veramente commosso. Faccio parte del tuo mondo da poco, sono veramente contenta di averti trovato, per caso, al momento giusto. Cercavo una speranza, ed ho incontrato te! Questa è “Serendipità” :-))) Grazie e buon blog compleanno.
    P.s.: Bocca di Leone – Amico leale

  8. fiordicactus ha detto:

    A parte “buon blog compleanno” . . . che dirti?
    Che spero che il giorno in cui saluterai “Julia” e il blog, come hai fatto con Karen . . . sia vicino (che vorrebbe dire che hai superato bene bene tante battaglie!) e che il giorno dopo, tu ci faccia la sorpresa di un blog, nuovo di zecca, perchè senza di te . . . e le tue principesse . . . come ci stiamo? 😉
    Con simpatia . . . R, una Julia-dipendente!

  9. girasole108 ha detto:

    Penso che gli altri abbiano gia detto quello che penso anche io di te e del tuo blog….sei una persona capace di arrivare al cuore della gente e questo penso sia una tua grande qualità….Buon Blogcompleanno e continua a donarci emozioni…un abbraccio…

  10. camden ha detto:

    Gia un’anno? Come vola il tempo…ho iniziato a leggere il tuo blog poco dopo la scomparsa di Luciano Pavarotti ed è già passato così tanto tempo?!!
    Auguri per questo tuo meraviglioso blog e per l’empatia che si è creata con chi ti legge!

  11. utente anonimo ha detto:

    Difficile commentare questo post perchè è troppo intenso ed è quasi un peccato farlo. Frasi e parole mi girano in testa come una trottola. L’ho letto e riletto un sacco di volte, per assaporarmelo tutto, per non perdermi neanche la più piccola sfumatura. Complimenti Julia. Niente altro. Elisa

  12. elyweb ha detto:

    concordo con gli altri… troppo poco compleanno e troppo post per dirti solo buon blog-compleanno, troppe cose da dire e così poche parole adatte…
    ti mando solo il solito abbraccio e spero di avere tanti altri post tramite cui poterne mandare!
    Ely

  13. PieroPa ha detto:

    Posso aggiungere che, come Rosangela, mi sento un po’ “Juliadipendente”…?

  14. juliaset ha detto:

    @tutti: grazie a voi, sono davvero senza parole…come vedete sono io che non riesco a commentare! E’ stata un’esperienza straordinaria conoscervi, e continueremo! Un bacio a tutti:-*

  15. diggiu ha detto:

    Ciao Juliaset,
    da fanalino di coda posso farti gli auguri per il tuo primo anno da blogger? :-)))
    Dopo la montagna mi impegnerò a leggerti per conoscerti un po’.
    Un abbraccione virtuale ma pieno di simpatia.
    diggiu

  16. juliaset ha detto:

    @diggiu: molte grazie! Allora ti aspetto…

  17. bigsoul ha detto:

    pochi giorni mancano all’inizio della mia spero ultima fatica.
    tienimi d’occhio, come hai scritto 🙂
    chissà se dopo riuscirò pure io ad aiutare qualcuno…
    ti abbraccio (e ti linko)
    anto

  18. Skynet70 ha detto:

    Sono d’accordo con Fioredicactus, la possibilità che la blogosfera rimanga senza di te mi ha un pò messa in ansia…

  19. ortensia51 ha detto:

    Ciao farfallina vola sempre più in alto, ché hai le alucce forti, e colorate, e battono forte forte come il cuore, di cui ci hai regalato un pezzetto ogni giorno, e possiamo solo dirti grazie, e ancora grazie, e sommergerti di baciotti.

  20. utente anonimo ha detto:

    Buon blog-compleanno Julia! Sei fantastica nel tuo esprimere le mille emozioni della vita e l’idea di perdere il mio piacevolissimo appuntamento quotidiano, un pò come qualche tempo fa, mi disorienta un pò.
    buona giornata
    S.

  21. Giako ha detto:

    Visto ora per la prima volta il tuo blog, e capito nelle 24 h del complebloganno: AUGURI (per tutto, non solo per questo!)

  22. Mondopapy ha detto:

    La profondità delle tue riflessioni mi danno la felicità di averti incontrata…non so quando smetterai di scrivere, ma questa terapia, in quanto tale può terminare….ed è giusto che sia così….che tu sia felice, serena….Di te, anche se ci conosciamo da poco, ammiro la forza, la pazienza, la dedizione…sei una bella persona, sei come il girasole che grida alla vita….le persone che ti sono accanto sono molto fortunate…..ma credo lo sappiano….dal canto mio posso dire che qualunque cosa sceglierai sarà giusta, perchè Julia non sbaglia!
    Auguri per questo primo anno e complimenti per ognuna delle cose che fai, che esprimi, che vivi!

  23. rearwindow06 ha detto:

    Buon primo bloganniversario!!! 🙂
    In questi dodici mesi il tuo blog si è ritagliato uno spazio davvero speciale in questo nostro particolare mondo.

    Quanto poi al fatto che il nostro rocker non sia un serial killer, io non sarei ancora così matematicamente sicuro!!! 🙂

  24. juliaset ha detto:

    Ancora grazie a tutti, alle nuove e vecchie conoscenze…
    Forse non mi sono spiegata bene: non ho nessunissima intenzione di smettere (anche perchè ho pericolosamente legato il concetto di scrittura a quello di sopravvivenza), ma di cambiare, col tempo…e in meglio, si spera!

    Per quanto riguarda il serial killer della rete…dite che mi devo guardare le spalle?:-))

  25. Tornatras ha detto:

    Anche il mio blog ha compiuto un anno ieri. Ma ho scrodato di commemorarlo come hai fatto tu!. Auguri al tuo blog!
    Tornatras

  26. juliaset ha detto:

    @Tornatras: benvenuta e buon blogcompleanno…:-))

  27. biancax ha detto:

    Non aggiungo niente di nuovo rispetto a quanto scritto dagli altri. Sono contenta di averti conosciuto attraverso il tuo blog, sei davvero una gran donna, Julia.
    🙂

  28. ondainlove ha detto:

    tanti cari auguri per il tuo blog. anch’io dedico al mio i tuoi stessi pensieri.

  29. misshajim ha detto:

    auguri di blog compleanno, molto felice che ci sei e che ti ho incontrata qua…

  30. cestodiciliegie ha detto:

    Eh eh eh… PieroPa troverà presto una bella sorpresa, vero, Julia? Baci ed auguri per il blog-compleanno.

  31. perlasmarrita ha detto:

    I ritardo, in ritardissimo.. ma ti porgo anche i miei auguri, Julia.
    Hai un bel blog, che riflette dolcezza e determinazione; cortesia e introspezione.
    Buon compliblog

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...